Strategia e Politica Aziendale

Materiale didattico e casi

Moduli didattici e materiale


Il concetto di strategia e i livelli della strategia

Analisi strategica del macro-ambiente

Dal macro-ambiente al micro-ambiente: introduzione all’analisi del settore

L’analisi dei concorrenti: gli strumenti

L’analisi dei concorrenti: la competitive intelligence

I giochi competitivi: movimento, imitazione e posizione

Le strategie competitive di base: il vantaggio di differenziazione

Le strategie competitive di base: il vantaggio di costo

La leva strategica sulle risorse e le competenze


Prof. Federico Visconti

email: fvisconti@liuc.it


Prof. Fernando G. Alberti

email: falberti@liuc.it


Dott.ssa Stefania Ferrario

email: sferrario@liuc.it


Dott. Alessandro Russillo

email: arussillo@liuc.it 




orari corso:

Lunedì (9.00-11.00)

Martedì (14.00-17.00)


calendario del corso


Il libro di testo




Casi*


La formazione della strategia in IKEA                                                                               

Luxottica e il settore degli occhiali                                                                            

Il segmento delle sacche per emocomponenti                                             

Il settore delle acque minerali                                                                       

Samsung e la concorrenza nel settore degli LCD    

La re-invenzione del circo: il caso Cirque du soleil

Alessi e la differenziazione estrema                                          

Le low cost: People Express vs. Ryanair                                                                          

Apple                                                                         


* I casi e le relative istruzioni devono essere scaricati e letti prima della lezione.

Avvisi

Bonus lavori di gruppo*            Pacchetto casi e istruzioni fuori corso (12 MB)


* Si ricorda che la valutazione circa i lavori di gruppo svolti in classe è il frutto della quantità e della qualità dei lavori stessi oltre che del contributo attivo alla discussione in classe durante le presentazioni dei lavori stessi.